Apicoltura – Approvati nuovi bandi anno 2019-2020

La Regione Piemonte ha pubblicato nuovi bandi per la concessione di contributi per la campagna 2019-2020 tra cui il bando per investimenti misura A6 – attrezzature e misura C2.2 – attrezzature per nomadismo.

DOTAZIONE FINANZIARIA COMPLESSIVA:

  • misura A6: 150.000 euro
  • misura C2.2: 100.000 euro

BENEFICIARI: apicoltori singoli o associati con sede legale in Piemonte che

  • abbiano presentato denuncia annuale di possesso alveari per l’anno 2019
  • conducano almeno 52 alveari, rilevati nell’ultimo censimento apistico nazionale
  • in possesso di p. iva per attività apistica agricola
  • in possesso di fascicolo aziendale costituito presso un CAA con regolare mandato
  • iscritti al registro delle imprese della Camera di Commercio
  • avere la disponibilità di locali di lavorazione dei prodotti dell’alveare (smielatura) in regola con le norme igienico- sanitarie o dimostrare di operare in ambienti in regola se di terzi.

SPESE AMMESSE: attrezzature per la conduzione dell’apiario, per la lavorazione, il confezionamento e la conservazione dei prodotti dell’apicoltura, nonché macchine, attrezzature e materiali vari specifici per l’esercizio del nomadismo comprese le arnie.

LIMITI DI SPESA:

  • spesa minima ammissibile: 2.400 euro
  • spesa massima ammissibile: 10.000 euro

CONTRIBUTO : 50% della spesa (iva esclusa)

CRITERI ATTRIBUZIONE PUNTEGGIO:

  • 10 punti: per aziende che on hanno percepito contributi con fondi UE riguardanti l’apicoltura negli ultimi 2 anni
  • 7 punti: per giovani con età superiore ai 18 anni e inferiore ai 40 anni, in caso di società i punti sono assegnati se la maggioranza dei soci
  • 10 punti: sede legale in montagna
  • 7 punti: sede legale in collina
  • 5 punti: sede legale in pianura
  • 5 punti: IAP da fascicolo aziendale o iscrizione INPS
  • 5 punti: apicoltori biologici.

SCADENZA: 15 novembre 2019 ore 23.59