Nuova designazione di aree vulnerabili da nitrati in Piemonte

A partire dal 1/1/2020 la Regione Piemonte designerà nuove aree vulnerabili da nitrati in aggiunta a quelle individuate con il RR 9/R del 2002 e 12/R del 2007.

E’ possibile che alcune aziende, od oggi classificate in zona non vulnerabile, diventino vulnerabili da nitrati con la conseguente necessità di adeguamento delle strutture di stoccaggio e di ulteriori terreni per lo spandimento del digestato.

Al fine di permettere alle aziende agricole di adeguarsi, in tali aree il Programma d’Azione per le ZVN si attiverà solo dal 1/1/2021. Per realizzare eventuali adeguamenti strutturali c’è inoltre un ulteriore anno di tempo, fino al 1/1/2022.

Si riporta di seguito l’elenco delle nuove zone vulnerabili:

Comune Fogli di mappa catastale designati ZVN
Airasca Da 5 a 9, da 13 a 30
Piscina Da 1 a 21 (tutti)
Scalenghe Da 1 a 10, da 12 a 16, 19, 20, 23, 25, 26, 38, 41, 42
Caramagna
Piemonte
16, 17, 23, 24, 26, 29
Cherasco 6, 23, 24, 25
Marene 19, 30
Racconigi 27, 28, 39, 40, 41, 46, 47
Cavaglià 2, 10, 11, 18

Invitiamo quindi coloro che hanno terreni dei Comuni sopraccitati a contattarci per valutare la situazione.