Voucher per imprese della Camera di Commercio di Cuneo per sicurezza luoghi di lavoro e innovazione processi aziendali

La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato un nuovo bando che destina un voucher per formazione e lavoro rivolto alle imprese della provincia di Cuneo che sono chiamate a fronteggiare i maggiori costi in materia di sicurezza e qualificazione delle risorse umane causati dalla pandemia da Covid-19

BENENFICIARI:

imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Cuneo, attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale

SPESE AMMESSE:

  1. Aggiornamento delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro riferibili alle indicazioni post emergenza covid 19;
  2. Costi accessori per la sicurezza (dispositivi di protezione / sistemi di sanificazione dei locali, sistemi di rilevazione della temperature, test sierologici, tamponi, igienizzanti, segnaletiche, pannelli di protezione, materiale informativo);
  3. Azioni finalizzate ad innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali, supportate da consulenza qualificata per l’inserimento di nuovi strumenti e competenze: gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro con riferimento alla redazione del protocollo di sicurezza.

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 01/02/2020 e il 30/11/2020.

Spese riferite esclusivamente alla sede e/o unità locali ubicate in provincia di Cuneo.

Spese inderogabilmente pagate alla data di invio della domanda di contributo.

LIMITI DI SPESA:

ammesse spese solo se superiori a € 500,00

CONTRIBUTO:

  • 50% delle spese ammissibili al netto di Iva
  • Contributo massimo di € 1.500,00 (50% di 3.000 euro di spesa ammissibile)

CUMULO CON ALTRI CONTRIBUTI:

Aiuto cumulabile, per gli stessi costi ammissibili con altri aiuti di cui al “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19”e  con aiuti di cui ai regolamenti de minimis o concessi ai sensi di un regolamento di esenzione a condizione che siano rispettate le disposizioni e le norme relative al cumulo previste da tali regolamenti.

DOTAZIONE COMPLESSIVA: € 250.000,00.

SCADENZA:

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno 1/07/2020 fino al 30/11/2020, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

Le domande vengono esaminate in ordine cronologico di presentazione dunque è importante presentare domanda il prima possibile (a spese effettuate).

E’ possibile delegare soggetti terzi per il supporto alla presentazione della domanda di contributo.