ENTI PUBBLICI – bando sport e periferie 2020

L’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il Bando Sport e Periferie che finanzia interventi di realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica (discipline riconosciute dal CONI E CIP) localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e delle periferie urbane.

DESTINATARI:

  • Regioni, Province/Città Metropolitane, Comuni
  • soggetti non a fine di lucro (federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, associazioni e società sportive dilettantistiche, entri di promozione sportiva, enti religiosi civilmente riconosciuti)

TIPOLOGIE DI INTERVENTI:

  • intervento di realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane
  • intervento volto alla diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti
  • intervento di completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale

CRITERI DI SELEZIONE:

  • indice di vulnerabilità sociale e materiale del Comune in cui è localizzato l’intervento (25 punti)
  • indice di sostenibilità ambientale(capacità di miglioramento dell’efficienza energetica attraverso l’impiego di apposita tecnologia e l’utilizzo di fonti rinnovabili/materiali ecocompatibili (25 punti)
  • indice di contribuzione da parte del proponente (10 punti)
  • livello di progettazione (15 punti)
  • grado di definizione del piano di attività di gestione dell’impianto (25 punti)

IMPORTO MASSIMO DEL CONTRIBUTO: 700.000 euro

DOTAZIONE: 140.000.000 euro

SCADENZA: ore 10.00 del 30 settembre 2020