Archivi tag: CCIAA Cuneo

AZIENDE CUNEESI – CAMERA DI COMMERCIO – BANDI PER LE IMPRESE

La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato una serie di bandi rivolti ad imprese  aventi sede o unità locale in provincia di Cuneo per:

  • CERTIFICAZIONI VOLONTARIE
  • ICT
  • MARCHI E BREVETTI
  • RETI D’IMPRESA E CONSORZI
  • STRATEGIE DI MARKETING
  • CERTIFICAZIONI SOA D.P.R. 207/2010

Di seguito il riassunto dei contenuti di ciascun bando:

Bando per la corresponsione di contributi per le CERTIFICAZIONI VOLONTARIE

BENEFICIARI:

Imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, iscritte al Registro Imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017

Certificazioni volontarie (UNI EN ISO 9001, EMAS o UNI EN ISO 14001,

OHAS 18001, SA80000, linee guida UNI-INAIL, FSC e PEFC, UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005:2008,BRC e IFS, GLOBAL-GAP, certificazioni volontarie carni CE 653/2014, certificazioni Halal, norma UNI CEI ISO 27001:2006, EnMs – Energy Management System, Due Diligence su legno e derivati, schemi di qualificazione del sistema camerale)

LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 700 euro (esclusa IVA)

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 2.500 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 150.000 euro

SCADENZA: 31/01/2018 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

___________________________________________________________________________

Bando per la corresponsione di contributi per l’area di Information and Communication Technology – ICT
BENEFICIARI:

Imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, iscritte al Registro Imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017.

  • Adozione di soluzioni mobile
  • Gestione di flussi documentali e soluzioni di business process management
  • Adozione di soluzioni SaaS e Cloud
  • Soluzioni di Business on-line
  • Soluzioni di Business Intelligenxe
  • Sicurezza dati
  • Ssitemi di videosorveglianza partecipata
  • Nuove tecnologie informatiche (droni, stampanti 3D, sensori, applicazioni software, ecc.)

.LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 1.000 euro (esclusa IVA)

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 3.000 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 500.000 euro

SCADENZA: 30/05/2017 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

___________________________________________________________________________

Bando per la corresponsione di contributi per MARCHI E BREVETTI

BENEFICIARI:

Imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, iscritte al Registro Imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017.

  • Progettazione del marchio
  • Ricerche di anteriorità e assistenza per il deposito
  • Assistenza per la concessione in licenza del marchio
  • Assistenza per l’estensione comunitaria o internazionale del marchio nazionale/internazionale
  • Analisi sulla brevettabilità di un prodotto o di un modello o di un design
  • Consulenza e assistenza per la brevettazione
  • Assistenza per l’ottenimento di brevetti nazionali e per l’estensione internazionale di un brevetto nazionale, di un modello di utilità o di un design
  • Tasse di deposito marchi e brevetti nazionali, internazionali e comunitari

.LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 700 euro (esclusa IVA) per i marchi e 1.500 euro (esclusa IVA) per i brevetti
  • limite massimo 1.500 euro(esclusa IVA) per i marchi e 3.000 euro (esclusa IVA) per i brevetti

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 3.000 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 70.000 euro

SCADENZA: 31/01/2018 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

___________________________________________________________________________

Bando per la corresponsione di contributi per RETI D’IMPRESA E CONSORZI
BENEFICIARI:

  • Reti d’impresa nella provincia di Cuneo ai sensi delle leggi n. 33/2009, n. 122/2010 e s.m.i. con capofila e maggioranza delle imprese aderenti aventi sede legale e/o unità operativa nella provincia, costituiti in forma di contratto di rete;
  • Consorzi di cui agli artt. 2612-2615 ter c.c. con esclusione di consorzi agricoli, turistici e centri commerciali.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017.

  • Spese consulenziali e professionali finalizzati alla costituzione
  • Realizzazione o implementazione sito internet con la traduzione in almeno una lingua straniera
  • Campagne pubblicitarie (riviste, radio, televisione, web, social network) con esclusione delle sponsorizzazioni ed eventuali traduzioni
  • Materiale pubblicitario della rete o del consorzio (realizzazione logo, brochure, pieghevoli, vestiario, cartellonistica, gadget promozionali) ed eventuali traduzioni
  • Organizzazione e partecipazione ad eventi, fiere in Italia: affitto e allestimenti area espositiva, spese di viaggio e soggiorno per ciascun evento (per un massimo di n. 2 persone incaricate dalla rete o dal consorzio per ciascun evento), interpretariato

LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 1.500 euro (esclusa IVA)

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 5.000 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 40.000 euro

SCADENZA: 31/01/2018 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

___________________________________________________________________________

Bando per la corresponsione di contributi per le strategie di marketing

BENEFICIARI:

Imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, iscritte al Registro Imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017.

  • Requisito base: consulenza specifica in materia di marketing erogata da soggetti in possesso di comprovata qualifica professionale e adeguata esperienza nel settore (analisi situazione aziendale, analisi di criticità, piano di attuazione e sviluppo, immagine coordinata e continuativa, studio di mercato e della clientela; indagine dell’assortimento ed inserimento di nuovi prodotti, consulenza sul posizionamento sul mercato e sui principali sociali network)
  • Spese promozionali: campagne di web marketing e geo marketing, produzione di filmati, materiale promozionale cartaceo realizzato in almeno una lingua straniera (redazione testi e stampa), dispositivi hardware fisici interattivi di comunicazione (chiosco informativo con monitor touch screen completo di pc, dispositivi per il marketing di prossimità), prodotti software digital signage per gestione vetrine digitali e punti di comunicazione interattivi (software per la gestione dei contenuti e la presentazione su strumenti multimediali di comunicazione).
  • Nono sono ammessi siti internet.

.LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 1.000 euro (esclusa IVA)

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 2.500 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 200.000 euro

SCADENZA: 30/05/2017 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

__________________________________________________________________________

Bando per la corresponsione di contributi per CERTIFICAZIONI SOA D.P.R. 207/2010


BENEFICIARI:

Imprese aventi sede o unità locale cui è riferita l’attività oggetto di contributo in provincia di Cuneo, iscritte al Registro Imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Spese sostenute e fatturate nel periodo compreso tra il 1/01/2017 e il 31/12/2017.

Spese relative al rilascio della seguente documentazione da parte di Società Organismi di Attestazione 8SOA) autorizzati dal Ministero dello sviluppo economico e infrastrutture e trasporti:

  • prima attestazione
  • revisione triennale
  • rinnovo quinquiennale
  • integrazione di attestazione

LIMITI DI SPESA:

  • limite minimo di 700 euro (esclusa IVA)

CONTRIBUTO: 30% delle spese ammissibili (esclusa IVA) per un massimo di 2.000 euro.

Inserito nell’ambito degli aiuti De Minimis (limite di 15.000 euro totali per il settore agricolo) considerando l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti.

RISORSE STANZIATE: 50.000 euro

SCADENZA: 31/01/2018 salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi

Bando CCIAA Novara – CONTRIBUTI PER CERTIFICAZIONE IMPRESE.

La Camera di Commercio di Novara ha pubblicato un bando che prevede contributi per la certificazione delle imprese.

BENEFICIARI:

  • imprese iscritte alla Camera di Commercio di Novara
  • operanti in tutti i settori, ESCLUSI i settori della pesca, acquacoltura e PRODUZIONE PRIMARIA DEI PRODOTTI AGRICOLI.

SPESE AMMISSIBILI:

  • certificazione
  • consulenze, servizi esterni e prestazioni tecnico/specialistiche (analisi di laboratorio, servizi di taratura strettamente finalizzati alla realizzazione di uno degli interventi ammissibili)

INTERVENTI AMMISSIBILI:

A. sistemi di gestione della qualità per la certificazione aziendale, secondo la norma UNI EN ISO 9001;

B. sistemi di gestione ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14001 o registrazione dell’organizzazione secondo il Regolamento CE n. 1221/2009 (EMAS III);

C. sistemi di gestione dell’autocontrollo in campo alimentare secondo la norma ISO 22000 o gli standard BRC, IFS ed equivalenti;

D. sistemi di Gestione per la Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoro secondo la norma OHSAS 18001;

E. sistemi per la responsabilità etica e sociale secondo lo standard internazionale SA 8000; F. sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni secondo la norma ISO 27001;

G. ulteriori certificazioni di sistema, purchè volontarie;

H. certificazioni di prodotto/servizio, marchi o sistemi di etichettatura di prodotti/servizi, di carattere esclusivamente volontario, che ne assicurino la conformità ai requisiti stabiliti da norme tecniche.

CONTRIBUTO: 50% del valore dell’intervento con un massimo di 5.000 euro

DOTAZIONE COMPLESSIVA: 120.000 euro

SCADENZA:

presentazione delle domande a partire dal 1/12/2016 fino al 30/06/2017, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento fondi.