Nuova legge regionale per lo sviluppo della montagna

Il Piemonte ha una nuova legge per lo sviluppo della montagna.

La nuova legge tra i vari argomenti affronta:

  • la valorizzazione delle risorse energetiche locali, promuovendo gli interventi di produzione di energia da fonti rinnovabili, nonché un corretto sviluppo delle filiere locali, il tutto in linea con recente Piano regionale della qualità dell’aria sostegno
  • il sostegno alla realizzazione di green communities, cooperative di comunità e comunità energetiche in grado di valorizzare in modo integrato e sostenibile le proprie risorse economiche, ambientali, energetiche e socio-culturali.

Tra gli strumenti previsti per il rilancio socio-economico c’è il Fondo regionale per la montagna, ripartito per almeno il 60 per cento tra le Unioni montane in proporzione alla popolazione residente a alla superficie territoriale per finanziare progetti presentati dalle singole Unioni in attuazione del Programma annuale, per una quota non superiore al 10 per cento destinata al finanziamento di interventi attuati dalle Unioni montane, da associazioni o soggetti terzi funzionali allo sviluppo e alla promozione di queste zone.